Mission

 

La Mission delle ACLI è da sempre quella di valorizzare e dare un’anima ai territori, attraverso la collaborazione con altri soggetti, operando per favorire le relazioni tra persone, associazioni, istituzioni, sostenendo la consapevolezza e l’assunzione di responsabilità, attivando progetti concreti di crescita sociale. Tutto questo con la convinzione che i territori e le comunità, come le persone, vivono di relazioni e, in esse, trovano la capacità di rinnovarsi, di proteggersi, di dare senso e direzione alle proprie azioni. Le ACLI si muovono in questa direzione partendo da specifiche attenzioni che scaturiscono dalla propria storia e dalle tre grandi fedeltà del movimento aclista: lavoro, democrazia, dottrina sociale della Chiesa. Alla luce di queste fedeltà vogliono, infatti, occuparsi di tutto ciò che riguarda lo stare bene in una comunità e in un territorio, e di tutto ciò che favorisce il prendersi cura di persone, gruppi, organizzazioni e istituzioni. La volontà delle ACLI è quella di migliorare le cose, con la pazienza e la sapienza che nascono dal confronto, senza preclusioni ideologiche, sentinelle del tempo che verrà, testimoni di valori che non si devono perdere, nella convinzione che il futuro che ci appartiene è quello costruito insieme.
I princìpi delle ACLI, di profonda ispirazione cristiana, credono nelle domande più profonde che l’uomo si pone. Le ACLI agiscono nelle comunità nel tentativo di cercare delle risposte attraverso il dialogo e l’incontro, e vivendo la fede come spazio di ricerca, testimonianza e aiuto reciproco. La convinzione è che, nella condivisione di fatiche e speranze, si possa costruire una società più giusta, vicina ai bisogni profondi dell’uomo, capace di dire la presenza di Dio nella Storia. Le ACLI credono nella persona e nella comunità. Sono convinte che, oggi più che mai, ciascuno vada aiutato a trovare il proprio percorso di senso e di dignità all’interno delle comunità che abita. La sfida del nostro tempo è proprio quella di stare nella modernità attraversandola insieme, facendo uno sforzo per la realizzazione di ciascuno e del bene comune. Le ACLI credono nella formazione. Per migliorare la società è necessario provocare passione e speranza, dando risposte concrete ai bisogni della gente. Per questo, si propongono di operare con competenza e professionalità attraverso i propri servizi, sporcandosi le mani nell’affascinante compito di costruire la città dell’uomo, di oggi e di domani.